Chianti Nipozzano Riserva 2018 12 Bottiglie

19700 

Denominazione: Chianti
Tipologia: Rosso DOCG
Vitigni: Sangiovese e varietà complementari
Formato: 0.75LT – Confezione 12 bottiglie
Annata: 2018
Gradazione: 13,5%
Affinamento: 24 mesi Barriques, 3 mesi in bottiglia.
Regione: Toscana

COD: vini-rossi-04-12 Categoria: Tag: , Product ID: 402

Descrizione

Chianti Nipozzano DOCG 2018 Riserva Frescobaldi

Chianti Nipozzano Riserva 2018 Frescobaldi

Cabernet Sauvignon, Merlot e Colorino, sono le uve utilizzate per il Chianti Nipozzano, uve di vitigni che crescono presso il Castello Nipozzano, nell’ambito dell’area del Chianti Rufina, a est di Firenze. Si tratta di un vino storico dell’azienda Frescobaldi, che racchiude in sé il carattere irriducibile dei grandi Chianti e l’eleganza tipica dei vini nati nella sottozona Rufina.

Le uve del Chianti Nipozzano appena vendemmiate vengono immediatamente conferite in cantina. In cantina una volta diraspate, fermentano spontaneamente in vasche di acciaio inox termoregolate. Il vino  rimane nei tini per concludere la macerazione, solo in seguito alla svinatura avviene la fermentazione malo-lattica, sempre in acciaio inox. L’affinamento è in barrique, di secondo e terzo passaggio, per 24 mesi e a seguire per minimo 3 tre in bottiglia.

Chianti Nipozzano Riserva 2018

I sentori del Chianti Nipozzano

Il Chianti Nipozzano 2018, rosso porpora brillante e limpido,  al naso è un vino intenso e complesso, prevalgono sentori di frutta rossa come amarena, prugna e lampone, piacevolmente seguono note tostate e speziate di pepe, noce moscata e caffè. In bocca rimane caldo e morbido anche se risulta notevolmente fresco, avvolge le papille gustative con tanniti fini della sua struttura, il sapore è persistente con retrogusto fruttato.

Annata 2018 Chianti Nipozzano

Anno 2018 nella tenuta Frescobaldi

Nel 2018 ad un inverno freddo, specialmente nell’ultimo periodo, in cui sono stati registrati diversi eventi a carattere piovoso e nevoso, è seguita una primavera variabile. Questo perché sono andate alternandosi giornate soleggiate e giornate di pioggia, anche piuttosto intensa. Queste piogge hanno contribuito a ristabilire le riserve idriche.

Grazie alle più alte temperature primaverili le fasi fenologiche si sono svolte in linea con la stagione.

Le alte temperature sono state registrate anche per tutto il periodo estivo. I rovesci temporaleschi della seconda metà di agosto hanno portato quel refrigerio necessario a una splendida maturazione. L’escursione termica del mese di settembre ha aiutato nella sintesi aromatica e nel mantenimento della freschezza, tipica dei vini prodotti al Castello Nipozzano.

Scheda TecnicaScheda Tecnica .pdf

Informazioni aggiuntive

Peso 21 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.